Blog

Padroneggiare l'arte della libertà di cloud: perché la libertà di scelta è l'argomento vincente per le vendite

Di Monica Kumar

| min

Il compromesso saggiamente implica il raggiungimento di un equilibrio tra due metà ugualmente importanti, anche se opposte. Ma anche se questa filosofia può sembrare vincente in tutto – dalle relazioni all'acquisto di una nuova casa – le imprese al giorno d'oggi non cercano solo l'equilibrio quando si tratta della loro architettura cloud.

Comprensibilmente, le aziende vogliono tutto: convenienza, semplicità, gestione unificata del cloud, protocolli di sicurezza affidabili, livelli di servizio garantiti e migrazione facile delle applicazioni e dei carichi di lavoro. Questo ha indotto molte organizzazioni ad adottare più cloud per soddisfare la maggior parte delle loro necessità. Secondo Gartner, l'81% di coloro che utilizzano il cloud pubblico si affida a 2 o più vendor. Anche se assistiamo a un aumento della spesa per il cloud pubblico, molte organizzazioni stanno cercando di preservare anche gli investimenti fatti per il proprio datacenter.

Il risultato? Vediamo sempre più organizzazioni spostarsi verso un modello multicloud ibrido, e l'86% dei decision maker IT indica questo modello come ideale nella terza edizione del nostro ECI annuale. Il multicloud ibrido è un'architettura che funziona trasversalmente sui cloud, compreso l'IT on-premise e i servizi off-premise di un cloud pubblico. L'interoperabilità trasforma questi diversi ambienti in un'unità perfettamente funzionante.

Ma l'implementazione e la gestione di un multicloud ibrido sono complicate. Ecco perché è fondamentale considerare tre fattori principali –flessibilità, semplicità e libertà di scelta – quando si valutano le opzioni per l'implementazione e la gestione di questo tipo di architettura.

Esaminiamo dunque queste necessità ed esploriamo la soluzione che le soddisfa tutte.

Ottenere la massima flessibilità cloud

Sia che le organizzazioni cerchino un cloud che sia conveniente e remote-friendly, sia che cerchino qualcosa più su larga scala, la libertà in fatto di cloud permette loro di non essere costrette a scegliere tra il controllo e la sovranità dell'on-prem e la scalabilità offerta dal cloud pubblico. Per non parlare del fatto che questa scelta non dev'essere frutto di vincoli imposti da un vendor.

Una soluzione multicloud ibrida flessibile consente di scegliere la piattaforma cloud più adatta alle proprie esigenze e un modello di consumo flessibile in abbonamento capace di fornire le risorse necessarie, eliminando gli sprechi. La flessibilità consente inoltre alle aziende di scegliere il cloud perfetto per i propri carichi di lavoro, sia che si tratti di private cloud che di cloud pubblico. Tutto questo permette migrazioni facili senza bisogno di modifiche al codice.

Il multicloud ibrido garantisce inoltre i risparmi migliori. Le aziende possono sfruttare i loro investimenti, processi e set di competenze preesistenti senza bisogno di rivoluzionare la loro organizzazione. Nella scelta tra private cloud, cloud pubblico nativo e infrastruttura a tre livelli, il cloud ibrido è stato indicato da IDC come la scelta che garantisce il TCO migliore.

Una tecnologia efficiente e semplice da usare

Il caos attuale in ambito cloud deriva da contratti non negoziabili, ambienti cloud separati e con interfacce di gestione proprie, e team, portali, strumenti e costrutti di sicurezza eterogenei che rendono tutto più complicato.

Il nostro obiettivo è chiaro: rendere la complessità del cloud invisibile, in modo che le aziende possano concentrarsi su ciò che conta. La Nutanix Cloud Platform risolve questi problemi facendo convergere le diverse tecnologie e offrendo un piano di gestione unificato. Nutanix sfrutta le stesse tecnologie su diversi sistemi, e integra il networking permettendo l'utilizzo delle configurazioni di sicurezza preesistenti.

Ma la semplicità non finisce qui. Il piano di gestione unificato supporta più utenti e più use case – dalla fornitura delle migliori applicazioni alla garanzia di gestione e governance centralizzate per tutti i tuoi investimenti IT. I diversi stakeholder hanno esigenze specifiche differenti: per esempio, gli sviluppatori hanno bisogno di implementare rapidamente nuove applicazioni, e le business unit necessitano di applicazioni e sistemi ad alta disponibilità. Il multicloud ibrido supporta queste esigenze eliminando la complessità che in genere deriva dal dover utilizzare ambienti diversi.

Una partnership basata sulla libertà di scelta

È noto che tante organizzazioni hanno subìto i raggiri di servizi di assistenza insoddisfacenti e vendor che hanno badato solo ai propri interessi.

In una soluzione ibrida multicloud ideale, la libertà di scelta è fondamentale. La possibilità di scegliere l'hardware, l'hypervisor e il cloud (o i cloud) ideali, così come la portabilità delle licenze, significa che gli investimenti aziendali sono liberi da qualsiasi vincolo, e anzi è possibile sfruttare i crediti cloud e utilizzare le licenze su qualsiasi hardware e piattaforma cloud si desideri.

Questa ossessione per la libertà dei clienti è alla base della nostra ultima campagna, "Il cloud, alle tue condizioni". Per le aziende che vogliono avere il controllo sulla loro esperienza cloud la libertà di scelta è l'elemento chiave di vendita, e abbiamo voluto rendere questa filosofia forte e chiara.

Per noi, “Il cloud alle tue condizioni” significa metterti al primo posto nella nostra partnership. Tu scegli le tue tecnologie ideali e noi le realizziamo – con tutta la semplicità e la flessibilità di cui sopra. “Alle tue condizioni” significa affidabilità per tutti i tuoi obiettivi, grandi o piccoli che siano – senza compromessi o scelte difficili.

Dai un'occhiata qui per saperne di più. Non vediamo l'ora di dimostrarti cosa possiamo fare per te.

© 2021 Nutanix, Inc. Tutti i diritti riservati. Nutanix, il logo di Nutanix e tutti gli altri nomi di prodotti, funzionalità e servizi Nutanix qui menzionati sono marchi registrati o marchi commerciali di proprietà di Nutanix, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi. Gli altri nomi di marchi qui menzionati sono solo a scopo identificativo e potrebbero essere marchi commerciali di proprietà dei rispettivi titolari. Questo post può contenere collegamenti a siti web esterni che non fanno parte di Nutanix.com. Nutanix non controlla questi siti e declina ogni responsabilità sui contenuti o l'accuratezza di qualsiasi sito esterno. La nostra decisione di collegarci a un sito esterno non deve essere considerata un'approvazione di alcun contenuto su tale sito. Alcune informazioni contenute in questo post possono riguardare o essere basate su studi, pubblicazioni, sondaggi e altri dati ottenuti da fonti terze e dalle nostre stime e ricerche interne. Sebbene al momento della pubblicazione di questo post riteniamo che questi studi, pubblicazioni, sondaggi e altri dati di terze parti siano affidabili, essi non sono stati verificati in modo indipendente e non garantiamo l'adeguatezza, la correttezza, l'accuratezza e la completezza delle informazioni ottenute da fonti terze.

Questo post può contenere dichiarazioni previsionali esplicite e implicite che non sono fatti storici e sono invece basate sulle nostre attuali aspettative, stime, opinioni e convinzioni. L'accuratezza di queste dichiarazioni comporta rischi e incertezze e dipende da eventi futuri, inclusi quelli al di fuori del nostro controllo, e i risultati effettivi potrebbero differire sostanzialmente e sfavorevolmente rispetto a quelli previsti o impliciti in tali dichiarazioni. Tutte le dichiarazioni previsionali qui incluse fanno riferimento alla data del presente documento e, salvo quando previsto per legge, non ci assumiamo l'obbligo di aggiornare o correggere le suddette dichiarazioni previsionali per riflettere eventi o circostanze future.