Report degli analisti

Migliorare la sostenibilità dei datacenter

Crea un ID My Nutanix per accedere a contenuti esclusivi, demo e strumenti.

Clicca qui se desideri che i partner commerciali di Nutanix ti contattino telefonicamente per ulteriori informazioni su eventi futuri, news sui prodotti e altre informazioni di marketing. Visualizza la nostra Informativa sulla Privacy per ulteriori informazioni su come utilizziamo i tuoi dati.

Inviando questo modulo, consenti a Nutanix di contattarti per questa e altre informazioni. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Informativa sulla Privacy di Nutanix.

 

L'ultima conferenza mondiale sul clima di Glasgow (#COP26) ha ribadito che la sostenibilità e la salvaguardia del clima sono i nuovi imperativi strategici per i prossimi decenni. La quasi totalità dei dirigenti si sta attualmente occupando di come adeguare la propria azienda per raggiungere l'obiettivo della neutralità climatica, e di come intraprendere un percorso intelligente verso la decarbonizzazione. Non sono solo i CEO, i CFO e i COO a cercare modi per raggiungere gli obiettivi in fatto di emissioni nel prossimo futuro: in un mondo sempre più digitalizzato, anche i CIO e i responsabili delle politiche e delle strategie IT devono contribuire a ridurre le emissioni di anidride carbonica e migliorare l'impronta ecologica.

Considerato l'aumento dei costi energetici, i vincoli imposti dagli obiettivi in materia di emissioni e le indicazioni dettagliate per la rendicontazione della sostenibilità, anche il funzionamento dei datacenter cambierà. L'IT aziendale può dare il proprio contributo alla salvaguardia del clima e incrementare la competitività solo se le infrastrutture digitali sono progettate e gestite in modo efficiente dal punto di vista energetico, riducendo al minimo le emissioni.

Con questo report vogliamo fornirti suggerimenti e spunti di riflessione per la progettazione di un'infrastruttura IT più attenta al clima. Nel modello di calcolo vengono inoltre presi in esame i potenziali effetti delle infrastrutture iperconvergenti (HCI) sui costi energetici e sulle emissioni di CO2 dei datacenter. Il report offre per la prima volta una previsione sul potenziale di risparmio aggregato a livello europeo (EMEA) e per i singoli mercati nazionali, evidenziando i risultati ottenibili con una transizione su larga scala verso architetture di datacenter moderne per migliorare l'efficienza energetica e salvaguardare il clima.
Buona lettura!

Scarica il report oggi stesso!