Cosa facciamo

I clienti ci chiedono un moderno data center, “perfetto e per sempre” Insieme a Nutanix siamo riusciti ad accontentarli tutti. Performance, sicurezza, economicità e scalabilità. L’IT manager è finalmente libero dall’onerosa e complessa gestione dell’infrastruttura. L’ingegneria iperconvergente di Nutanix rende semplice ogni cosa e l’infrastruttura diventa “invisibile”. Un numero crescente di aziende in tutto mondo sta adottando la tecnologia web-scale di Nutanix.

Le sfide di oggi

Fare di più, più rapidamente e a costi inferiori, senza dimenticare che il contesto è soggetto a frequenti, continui e repentini cambiamenti. Esiste un modo per farlo? Sì, cambiare approccio! La tecnologia iperconvergente elimina e automatizza tutto ciò che è complesso e rischioso.

  • Costi e complessità

    La selezione, l’acquisto, l’attivazione, la messa in produzione, la manutenzione e l’aggiornamento di un tradizionale data center comportano tempi lunghi, costi e rischi.

  • Informatica a silos

    Server, storage e networking dedicati sono gli elementi minimi di un data center tradizionale. La complessità e i vincoli imposti da questo modello sono l’eredità con cui si è stati costretti a convivere fino ad oggi.

  • Non c'è tempo per l'innovazione

    L'innovazione soffre quando gli informatici spendono la maggior parte del tempo di mediare con l’infrastruttura per far fronte alle esigenze degli applicativi e del business.

 

 

L'informatica ha bisogno di liberarsi dalla gestione dei data center con soluzioni di nuova generazione che offrano la facilità e l'agilità del cloud insieme alla sicurezza ed ai costi delle soluzioni on-premise.

Cos'è un'infrastruttura iperconvergente?

 

L'infrastruttura iperconvergente integra in modo nativo l'elaborazione e lo storage nel modo più semplice in assoluto. Usa dei classici server x86 in cluster scale-out. La complessità ridotta al minimo è la chiave del successo per ottenere una soluzione performante, ridondata in ogni componente, scalabile e parsimoniosa di corrente e di spazio.

Semplificare tutto lo stack dell’infrastruttura

 

Nutanix è in grado di integrare e di utilizzare al meglio ogni componente, partendo dall’hardware fino allo strato software dell’hypervisor. Anche il virtualizzatore può diventare un oggetto invisibile all’amministratore del data center

 

 

Per governare Nutanix sono richiesti pochi click. Gli aggiornamenti e la gestione ordinaria del sistema sono operazioni che non richiedono una particolare conoscenza specifica o di prodotto.

Application Mobility

 

L'App Mobility Fabric (AMF) consente alle applicazioni e ai dati di muoversi liberamente tra gli ambienti on-premise e i cloud pubblici. E’un insieme di tecnologie che libera dai vincoli di infrastruttura o di prodotto. Queste funzioni permettono ai responsabili IT di utilizzare al meglio qualsiasi piattaforma, senza il vincolo tecnologico della scelta fatta e con la libertà di poter cambiare a esigenza.

 

 

Enabling Application Mobility Diagram

 

 

In che modo lo facciamo

 

Le soluzioni iperconvergenti Nutanix sono realizzate utilizzando esclusivamente tecnologie e architetture web-scale. Questo tipo di approccio, nato per rispondere alle esigenze delle grandi aziende di Internet e del cloud come Google, Facebook e Amazon è oggi la prima scelta per realizzare una server farm aziendale di qualsiasi dimensione o tipologia.

  • Intelligenza nel Software

    La soluzione è fatta al 100% da moduli software che girano in ambiente virtuale. Tutta la soluzione è completamente agnostica nei confronti dell'hardware e del virtualizzatore stesso.

     

  • Tutto distribuito

    I dati, i metadati, l’intelligenza dei controller e le elaborazioni sono distribuiti su ogni nodo dell'intero cluster. Al crescere di un nodo si ottiene un duplice risultato: un aumento lineare sia delle prestazioni che della resilienza dell’intera soluzione. Grazie alla replica di ogni componente è possibile aggiornare il sistema senza alcun fermo.

     

  • Sistema di auto-riparazione

    La soluzione è progettata per tollerare il guasto di ogni componente attraverso l'isolamento dell’anomalia e la distribuzione del lavoro sulle altre unità del cluster.

     

     

  • Automazione & Analisi

    L’automazione estesa, l’ampio monitoraggio del sistema e le interfacce REST consentono il controllo delle funzionalità e l'integrazione con i prodotti e gli strumenti di gestione dei data center.

     

Benefici per l'azienda

  • Costi ridotti

    Riduzione complessiva del 40-60% in CapEx e OpEx.

     

  • Scalabilità senza limiti

    La necessità di espansione del sistema è misurabile e prevedibile senza limiti di crescita.

     

  • Time-to-Value più veloce

    Time-to-Value 8 volte maggiore rispetto alla tradizionale architettura a silos (acquisto, implementazione, gestione).

     

  • Ingombro minimo e green

    Riduzione fino al 90% dei costi di alimentazione, raffreddamento, spazio.

     

  • Tempo per l'innovazione IT

    Le risorse IT possono garantire un miglioramento continuo dell’intero sistema informativo anziché doversi limitare al contenimento del rischio o alla risoluzione delle anomalie e dei problemi dell’infrastruttura.

     

Qualsiasi carico di lavoro, qualsiasi dimensione

  • VMware Horizon w/ View
  • Microsoft Exchange
  • Splunk
  • Oracle
  • Microsoft Sharepoint
  • Hadoop
  • SAP
  • Microsoft SQL Server
  • VMware vRealize
  • Citrix XenDesktop & XenApp
  • Microsoft Azure Private Cloud
  • Unified Communications Applications

Risorse per professionisti IT

 

  •  

    Scala web 101: la guida definitiva per ottenere una corretta iperconvergenza

     

     

  •  

    IDC confronta TCO & ROI di Nutanix con l'infrastruttura tradizionale

     

     

  •  

    Gartner Magic Quadrant per sistemi integrati